Configuration Manager 2012: Errore 0x80004005 in fase di installazione dell’agente

Durante la giornata di oggi ho riscontrato il seguente errore in fase di installazione dell’agent  di SCCM 2012 su macchine Windows Server 2003:

State message with TopicType 800 and TopicId {0D94311F-CB7B-4E73-94B1-75878081111C} has been sent to the FSPCcmSetup failed with error code 0x80004005

L’errore, riconducibile alla seguente nota tecnica di Microsoft, è dato dalla mancanza del componente BITS: The System Center 2012 Configuration Manager client installation fails when BITS is not installed (http://support.microsoft.com/kb/2678905)

Come indicato dalla KB è necessaria la presenza del componente Microsoft Background Intelligent Transfer Service (BITS) versione 2.5 o successiva sul sistema dove vogliamo distribuire il client di SCCM 2012.

In seguito all’installazione del componente BITS è necessario un riavvio della macchina prima di poter procedere con l’installazione del client SCCM.

Per consulatare la lista completa dei prerequisiti per l’installazione del client di SCCM 2012 vi rimando al seguente documento: http://technet.microsoft.com/en-us/library/gg682042.aspx

Francesco

A proposito di Francesco Molfese

Francesco Molfese ha conseguito la laurea triennale in Ingegneria Informatica presso l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia nel 2004. Nel 2005 inizia la sua esperienza lavorativa nel settore ICT in ambito sistemistico. Durante il 2006 segue un percorso formativo che termina con il raggiungimento della certificazione “Microsoft Certified Systems Engineer”. Presso l’azienda dove lavora, ricopre il ruolo di Senior Consultant e si occupa in particolare di virtualizzazione, gestione, sicurezza e protezione dell’infrastruttura. Segue inoltre la progettazione e l’implementazione di architetture cloud in particolare per i Service Provider.

Dal 2006 è stato coinvolto in diverse implementazioni di sistemi di management, ha seguito numerosi progetti per la sicurezza e protezione dei dati aziendali ed ha implementato svariati sistemi di virtualizzazione. Tutte queste attività sono state svolte su clienti che spaziano da alcune centinaia di sistemi fino a diverse migliaia. Nel 2009 ottiene la certificazione “Microsoft Certified IT Professional – Enterprise Administrator” (MCITP) e dal 2012 detiene la qualifica di “Microsoft Certified Trainer” (MCT).

A Ottobre 2016 Microsoft gli assegna il titolo Most Valuable Professional (MVP) nella specializzazione “Cloud and Datacenter Management”.